Perché MsMpEng.exe carica il processore e come fermarlo

A volte un PC o un laptop inizia a rallentare e bloccarsi e il Task Manager visualizza il processo MsMpEng.exe, che consuma molte risorse. Cosa succede e come risolvere il problema, diremo oltre.

Eliminazione dell'utilizzo della CPU tramite il processo MsMpEng.exe.

Qual è il processo MsMpEng.exe

MsMpEng.exe appartiene allo standard "Windows Defender", che per impostazione predefinita sostituisce l'antivirus, che tuttavia non impedisce al software dannoso di penetrare nel computer. Spesso è questo che causa il fallimento del lavoro. MsMpEng.exe controlla la sicurezza dei programmi avviati e dei file scaricati e, di volta in volta, analizza se il virus si è installato nei dischi rigidi. A volte, tuttavia, il processo viene avviato per errore a causa di un conflitto con l'antivirus e impedisce il normale utilizzo del computer. Ora abbiamo scoperto che questo, con rare eccezioni, è utile e importante. Perché è così smodato nell'uso delle risorse?

Perché MsMpEng carica il processore

MsMpEng.exe, se avviato in modo standard, senza errori, carica il processore nei seguenti casi:

  • quando hai lasciato il computer per un lungo periodo in modalità standby;
  • quando hai decompresso qualcosa;
  • quando il computer è appena acceso (specialmente Windows 10);
  • quando il programma si avvia per la prima volta o dopo molto tempo.

Se non accade nulla del genere, e il sistema informatico rallenta ancora a causa del processo MsMpEng, qualcosa è andato storto.

Per scoprire il motivo, prova quanto segue:

  1. Accendi il computer e apri il Task Manager. Trova lì MsMpEng.exe, ricorda o scrivi quante risorse spende. Dopodiché, riavvia, chiama di nuovo il Dispatcher e verifica le cifre. Se il processo riduce gradualmente il consumo, fai clic su "Cerca" (accanto al pulsante "Avvia") e digita "Pannello di controllo", quindi modifica la modalità di visualizzazione su "Icone grandi", apri la sezione "Opzioni risparmio energia" - "Azione pulsanti di accensione" e rimuovi il segno di spunta dalla voce "Avvio rapido". Questo può risolvere immediatamente il problema.
  2. Aggiorna il tuo antivirus all'ultima versione (è il pacchetto stesso, e non solo il database, non inciderà sulla licenza acquisita) e controllerà se il normale funzionamento del sistema è stato ripristinato.
  3. Analizza il tuo PC alla ricerca di virus con l'aiuto di qualche utility affidabile.
  4. Fai clic su Win + R, nella finestra visualizzata scrivi: "cmd" senza virgolette e "Esegui". Digitare "chkdsk C: / F / R" nella casella nera e fare clic su Invio. Il sistema controllerà se ci sono errori sul disco fisso e li correggerà da soli.

Se tutto ciò non porta a nulla, è sufficiente interrompere il processo MsMpEng.exe.

Modi per disabilitare MsMpEng.exe

Il processo MsMpEng (noto anche come eseguibile del servizio antimalware) può essere disattivato in diversi modi:

  • attraverso il "Task Manager";
  • politica di gruppo;
  • Centro di sicurezza.

Stop attraverso il "Task Manager"

Se MsMpEng carica il disco per un lungo periodo, apri il "Task Manager", cercalo, selezionalo e fai clic su "Cancella attività". Ora è necessario assicurarsi che il processo non inizi dopo il completamento del lavoro e il riavvio. Per fare ciò, aprire la scheda Servizi, fare doppio clic su Windows Defender, selezionare Disabilita e salvare le modifiche. In questo modo, è possibile rimuovere il servizio problematico dal lancio, perché non funzionerà per rimuovere Windows Defender. Se il servizio di dispacciamento non visualizza i processi appartenenti al sistema, questo stato di cose può essere corretto spuntando la riga "Mostra i processi di tutti gli utenti" nel Task Manager.

Stop attraverso la politica di gruppo

Un modo molto conveniente per Windows 7, anche se puoi provare in questo modo a disabilitare MsMpEng anche in Windows 10.

  1. Fare clic sulla combinazione Win + R e digitare gpedit.msc nella riga che appare e fare clic su "Invio".
  2. Selezionare la sezione "Configurazioni PC" e seguire il percorso: Modello amministrativo - Componenti di Windows - Windows Defender.
  3. Trova le righe "Consenti avvio ..." e "Consenti lavoro permanente ..." e cambia il tipo "Non impostato" su "Disabilitato".

Per correggere le modifiche, riavviare il computer.

Fermati attraverso il "Centro sicurezza"

  1. In basso a sinistra, trova l'icona che appartiene al Centro sicurezza PC e fai clic su di esso.
  2. Nella finestra che si apre, selezionare la sezione "Protezione antivirus" - "Impostazioni di protezione" e spostare il cursore, che è responsabile per l'attivazione della protezione in tempo reale.

Questo metodo è adatto se si nota che il processo msmpeng, exe non carica sempre la memoria, ma solo in un momento specifico. Dopo un po ', "Defender" funzionerà di nuovo.

Se non sei soddisfatto di questa misura a breve termine, leggi sopra come disabilitare Windows Defender tramite i Criteri di gruppo, quindi non funzionerà affatto. Basta prendersi cura di un antivirus alternativo.