Revisione dei migliori smartphone con NFC

NFC ha passato un po 'di tempo in una "stagnazione", ma dal momento che gli smartphone NFC stanno diventando più comuni, mentre le banche e i negozi accettano sempre più i telefoni come portafogli elettronici, la tecnologia diventa rapidamente lo standard. Near Field Communication (NFC) è una tecnologia simile a Bluetooth che crea una connessione bidirezionale sicura tra i dispositivi. Usa la tua carta SIM come un oggetto sicuro, che può contenere applicazioni come le carte di pagamento, che rende i tuoi profili NFC unici per il tuo telefono. L'NFC funziona a frequenze più basse rispetto al Bluetooth, ma richiede meno tempo per sintonizzarsi, il che probabilmente lo rende più sicuro. Inoltre, non richiede la sincronizzazione del dispositivo precedente. Questo elenco è dominato dai migliori smartphone NFC con Android, ma Nokia è stata la prima a lanciare questa tecnologia sul mercato dei telefoni e a implementare i suoi smartphone Windows. Tra gli altri, Sony Xperia e LG, molti dei quali includono anche Miracast. Tutti gli smartphone elencati qui sono modelli dotati di NFC incorporato e pronti per l'uso.

Valutazione dei migliori smartphone con modulo NFC.

Il miglior smartphone NFC: Galaxy Note 9

È dotato di un display enorme con una diagonale di 6, 4 pollici e una risoluzione di QHD +. Il processore è Snapdragon 845 o Exynos 9810. Sul pannello posteriore ci sono due telecamere da 12 megapixel e il rilevamento automatico del livello di illuminazione. Il dispositivo è simile al suo predecessore, con la differenza che lo scanner delle impronte digitali si trova sul fondo della fotocamera e non sul lato. Il dispositivo viene fornito anche con la S Pen, una funzione di tutti i gadget Note. Lo smartphone è dotato di Bluetooth Low Energy (BLE), che consente di eseguire operazioni come l'avvio della fotocamera e la creazione di un selfie utilizzando il pulsante sullo stilo. Il prezzo di partenza è di 900 dollari. C'è anche un modello migliorato con 8 GB di RAM e 512 GB di spazio libero, che costerà $ 1.150.

Pixel 3

Pixel 3 e 3 XL sono simili in molti modi. Entrambi sono dotati di un chipset Snapdragon 845, 4 GB di RAM e una fantastica fotocamera da 12, 2 megapixel. Lo smartphone è classificato IP68 e, ovviamente, ha un modulo integrato. I telefoni funzionano sulla versione standard di Android e supportano la ricarica wireless. Nessun jack per cuffie. Le maggiori differenze tra loro sono nei display e nei reparti batteria. Pixel 3 è dotato di uno schermo da 5, 5 pollici Full SD + e una capacità della batteria di 2915 mAh, mentre il modello più grande è dotato di uno schermo con diagonale da 6, 3 pollici Quad HD + e una capacità della batteria di 3430. Pixel 3 XL ha anche un ritaglio.

Oneplus 6T

Ciò che rende OnePlus 6T uno dei migliori smartphone con NFC è la combinazione di opzioni di alta qualità, design eccezionale e prezzi accessibili. Il telefono è dotato di schermo 6.41 Full HD +, processore Snapdragon 845 e ha fino a 8 GB di RAM. C'è un nuovo dispositivo Mclaren Edition con 10 GB di RAM. Altre opzioni e caratteristiche includono uno scanner di impronte digitali sul display, una batteria da 3700 mAh e fino a 256 GB di memoria. Sfortunatamente, il telefono non ha un jack per cuffie, una ricarica wireless o un indirizzo IP, ma è protetto dagli schizzi. Il prezzo parte da 550 dollari e arriva a 700 dollari per la versione alla moda di Mclaren Edition.

Il miglior telefono di fascia media con NFC: Moto Z3 Play

Moto Z3 Play è dotato di uno schermo AMOLED Full HD + 6 e un chipset Snapdragon 636. È dotato di 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna negli Stati Uniti, mentre in altri mercati è disponibile una versione ampliata con 6 GB di RAM e 128 GB. Potrebbe non essere in grado di far fronte al Galaxy S9 Plus e ad altri modelli di fascia alta, ma ha ancora abbastanza energia per l'utente medio. Lo smartphone non è impermeabile. Supporta storage espandibile, dotato di due obiettivi nella parte posteriore e una batteria da 3000 mAh. Le cuffie non si attaccano da nessuna parte. Lo smartphone è disponibile a $ 400 sul sito Web della società.

Nokia 7.1

Nokia 7.1 fa parte della famiglia Android One, il che significa che funziona sulla versione del sistema operativo standard e ha una garanzia per gli aggiornamenti Android per almeno due anni. Il telefono è dotato di un display Full HD + da 5, 8 pollici con una tacca, un chipset Snapdragon 636 e 3 o 4 GB di RAM. Il telefono sembra molto più moderno rispetto al suo predecessore, grazie ad un telaio più sottile. È dotato di due fotocamere sul pannello posteriore con ottica Zeiss e batteria 3060 mAh. Supporta la modalità Boothie, che ti consente di riprendere video simultaneamente dalle telecamere anteriori e posteriori. Puoi prenderlo per 350 dollari.

Onore 8X

Il prossimo dispositivo nella lista dei migliori telefoni con NFC è Honor 8X, una classe media con un grande design, un grande display e un prezzo accessibile. Funziona con il chipset Kirin 710 di Huawei e ha 4 o 6 GB di RAM. La dimensione dello schermo Full HD + è di 6, 5 pollici, il che significa che è persino più grande del Galaxy Note 9. Honor 8X è dotato di due obiettivi posteriori e una capacità della batteria di 3750 mAh. Funziona su Android 8.1 Oreo con EMUI. Ma puoi sempre personalizzare il software usando un pranzo come Nova. Il costo di uno smartphone è di circa 290 dollari.

Miglior telefono economico con NFC: Nokia 3.1

La scelta migliore tra gli smartphone a basso costo è Nokia 3.1, che attualmente vende a partire da $ 140. Nokia 3.1 fa un ottimo lavoro con la navigazione web, ma non è adatto ai giochi. Le caratteristiche di uno smartphone economico non hanno suscitato molto interesse, dal momento che è dotato di un display HD + da 5, 2 pollici ed è dotato di un chipset MediaTek MT6750 in combinazione con 2/3 GB di RAM. Internet e social network sono buoni, ma questa non è l'opzione migliore quando si tratta di giochi o multitasking - almeno rispetto a smartphone più costosi. Ha una fotocamera da 13 megapixel, una batteria con una capacità di 2.990 mAh e offre 16/32 GB di spazio su disco con un'espansione fino a 256 GB. Funziona sulla versione standard di Android Oreo, ha una struttura in alluminio e un retro in policarbonato.

Sony Xperia L1

L'Xperia L1 ha debuttato a marzo 2017, diventando il dispositivo più vecchio in questa lista. Viene fornito con un display HD da 5, 5 pollici, chipset MediaTek MT6737T e, naturalmente, il chip NFC. Dispone inoltre di 2 GB di RAM, offre 16 GB di memoria espandibile e dispone di Smart Cleaner incorporato di Sony, che analizza l'utilizzo del telefono, disattiva le applicazioni inutilizzate e cancella la cache. Inoltre, il telefono ha ciò che Sony chiama il motore Xperia Actions, che adatta le impostazioni e le funzionalità dello smartphone al tuo ambiente. Ad esempio, è possibile impostare automaticamente il dispositivo su Non disturbare e abbassare la luminosità del display di notte. Altre caratteristiche e funzioni includono una fotocamera da 13 megapixel, una batteria da 2620 mAh e Android Nougat con un'interfaccia utente Sony. Sony Xperia L1 può essere acquistato per circa $ 135.

Huawei Y7 (2018)

L'ultimo modello sulla nostra lista dei migliori smartphone NFC è il conveniente Huawei Y7 (2018). Viene fornito con un display HD + da 6.0 pollici, un chipset Snapdragon 430 e 2 GB di RAM. Tuttavia, tieni presente che solo una versione del telefono, LDN-L01, ha a bordo l'NFC, mentre tutte le altre no. Pertanto, assicurarsi di controllare il numero del modello prima di acquistarlo. Il telefono è inoltre dotato di una fotocamera principale da 13 megapixel, una batteria da 3000 mAh e uno scanner di impronte digitali montato sul retro. Ha un bel design con cornici relativamente sottili e funziona con Android 8.0 Oreo con EMUI in cima. Disponibile per circa $ 165.

iPhone e NFC

In iPhone 6 e 6 Plus c'è un NFC, ma solo per i pagamenti. Gli iPhone 7, 8 e X hanno anche NFC per i pagamenti, ma in aggiunta, con iOS 11 e l'applicazione NFC, possono leggere i tag NFC. Gli ultimi iPhone XS, XS Max e XR hanno NFC per i pagamenti e possono leggere i tag NFC con o senza un'applicazione aggiuntiva. Al momento, nessun iPhone può scrivere sul tag NFC. Gli iPhone di ultima generazione, XS, XS Max e XR sono i primi a leggere NFC fuori dalla scatola. Non è noto se Apple aggiungerà la lettura dei tag a qualsiasi iPhone della generazione precedente. La maggior parte degli esperti ritiene che sia improbabile che ciò accada. L'iPhone 6 e l'iPhone 6 Plus sono stati i primi telefoni cellulari Apple iPhone con tecnologia NFC integrata. Tuttavia, sebbene sia possibile utilizzare NFC in iPhone 6 / 6S per effettuare pagamenti, non è possibile e non è possibile utilizzarlo per leggere i tag NFC. Ecco alcune note importanti. Innanzitutto, l'iPhone 7/8 / X / XS / XS Max / XR può solo leggere i tag NFC. Non possono ancora scriverli. Non è noto se possano farlo in futuro. In secondo luogo, che è molto importante, come già accennato, a differenza di Android, in iOS non c'era il supporto integrato su iPhone 7, 8 o X per leggere i tag NFC. Ciò significa che gli utenti dovranno scaricare un'applicazione per eseguire la scansione del tag NFC.

Supporto NFC di vari produttori

È noto da tempo che i telefoni Android hanno le capacità di NFC. NFC è diventato disponibile su dispositivi Android nel 2012. Da allora, il numero di smartphone Android è aumentato drasticamente, rendendo difficile tenere traccia di quelli che supportano NFC. NFC ha tre modalità di funzionamento. Una delle modalità è l'emulazione della carta, in cui il telefono può fungere da carta di credito per effettuare pagamenti. È questa funzionalità che consente a servizi come Android, Samsung e Apple Pay di funzionare. Un'altra modalità è la possibilità di leggere / scrivere NFC, che consente ai dispositivi abilitati NFC di interagire con oggetti non elaborati con supporto NFC. Infine, l'ultima modalità NFC è Peer-to-Peer (P2P), che consente di scambiare file tra due dispositivi abilitati NFC. Questa modalità è nota nei dispositivi Android come Android Beam. Quindi, i telefoni che supportano NFC:

  • Google. Google ha introdotto NFC nei suoi telefoni Pixel nel 2016. Pixel, Pixel 2 e entrambe le versioni XL supportano NFC, Android Pay e Android Beam.
  • Samsung. Nel 2012-2014, tutti i modelli di smartphone Samsung supportano l'NFC e hanno la funzione Android Beam (nel 2012, il Galaxy S III ha ricevuto l'S-Beam invece di Android Beam), ma la funzione Samsung Pay non era disponibile su tutti i dispositivi. Dal momento che non tutti gli smartphone avevano un chip di sicurezza necessario per l'emulazione delle carte. Per aggirare questo problema, i consumatori dovevano procurarsi una scheda SIM sicura che consentiva pagamenti in alcune regioni, ma pochi lo hanno fatto a causa della difficoltà di trovare una scheda SIM supportata. Entro il 2015, tutti gli smartphone Samsung sono stati dotati delle funzioni di NFC, Samsung Pay e Android Beam.
  • OnePlus. OnePlus ha introdotto per la prima volta NFC nel suo modello One 2014. Questo smartphone aveva Android Pay e Beam. Tuttavia, il marchio ha smesso di utilizzare i chip NFC nei suoi telefoni successivi nel 2015, 2 e X. Nel 2016, OnePlus ha reintrodotto NFC, Android Pay e Beam in tutti i suoi modelli, a partire da 3, fino all'ultimo modello 2018 "6" .
  • Motorola. La storia di Motorola con l'inclusione di NFC nei loro telefoni è estremamente complessa, superando anche la storia di Xiaomi. Il 2017 è stato il primo anno in cui Motorola ha introdotto NFC sui suoi telefoni. Moto G5 Plus, E4 Plus e G5S Plus includono NFC solo in alcune regioni. I modelli di telefoni statunitensi non includevano NFC. Solo quelli venduti nell'UE avevano questa tecnologia, così come un'estensione di Android Pay e Beam. Solo Moto X4 includeva il chip NFC e le relative funzionalità in tutte le regioni. Diversi modelli di smartphone Motorola 2018 includevano anche NFC solo per i telefoni basati su UE, ad eccezione degli Stati Uniti. Questi modelli includono Moto G6, G6 Plus, G6 Play, E5, E5 Plus, E5 Play, E5 Play Go. Il Motorola Moto Z3 2018 Play ha incluso chip NFC, indipendentemente dalla regione.
  • LG. Tutti i modelli di smartphone LG dal 2014 ad oggi includono chip NFC per Android Pay e Beam. Un'eccezione degna di nota è la Q6 del 2017, che era specifica per regione, quindi solo in quelle regioni partecipanti erano integrati chip NFC e NFC. Un'altra eccezione è il 2018 K11 Plus, che non contiene affatto un chip NFC.
  • Essential. Essential 2017, il PH-1, è dotato di un chip NFC, Android Pay e Beam.
  • Nokia. I modelli 1, 2, 2.1 e 6.1 Plus non hanno NFC. Nokia 3, 5, 5.1, 6, 7 Plus, 8, 8 Sirocco e 6.1 hanno NFC. Il modello Nokia 3.1 è un'eccezione, poiché solo nelle regioni APAC (Asia, Pacifico e Giappone) ed EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa) era NFC.
  • Sony. Tutti gli smartphone Sony dal 2017 al 2018 supportano NFC e hanno anche Android Pay e Beam.
  • HTC. Infine, la maggior parte degli smartphone HTC dal 2015 al 2018 erano dotati di funzionalità NFC. Le eccezioni sono l'HTC One X10 2017, che non ha NFC, e l'HTC One (M8) 2014, che è dotato di un chip NFC a seconda della regione.

È chiaro che tra i produttori di smartphone ci sono state molte differenze quando si tratta della decisione di abilitare NFC. Guardando al futuro, ci auguriamo che NFC possa diventare una componente integrale e duratura degli smartphone in tutte le aree, fornendo ai clienti un'utilità ancora maggiore dei loro dispositivi mobili. Questo è tutto - a nostro avviso, questi sono i migliori telefoni con NFC. Tuttavia, ci sono molte altre grandi opzioni, quindi fateci sapere nei commenti quali smartphone si aggiungerebbero a questa valutazione.